onoranze funebri messina

Come accettare la morte di un parente

“Dovevo essere pronto” ci ripetiamo ogni volta quando, dopo un po’ di tempo che abbiamo perso una persona cara, torniamo con il pensiero a quel giorno in cui siamo stati costretti a separarci. Eppure essere pronti è impossibile, anche quando siamo di fronte ad un parente con una malattia terminale. La nostra indole buonisticamente egoista ci porta a non accettare che qualcuno, al di sopra di noi, decida quando è arrivato il momento di separarsi da una persona amata. Ma quel momento arriva, arriva per tutti, ed è importante esser pronti per affrontarlo con quanto più buonsenso possibile.

Eppure, non lo siamo mai

La società dà pochi messaggi e quelli che vengono dati sembrano confusi su come addolorarsi “appropriatamente” per i genitori. Nel suo libro, When Parents Die: A Guide for Adults, Edward Myers afferma, “La perdita di un genitore è la forma più comune di lutto in questo paese. Tuttavia, il messaggio non dichiarato è che quando un genitore è di mezza età o anziano, la morte è in qualche modo vista come una perdita minore rispetto ad altre perdite. Il messaggio che passa è che il dolore per un genitore morto non è del tutto appropriato.”

Dopo tutto, la morte di un genitore è l’ordine naturale delle cose. Quando un genitore muore, dobbiamo essere preparati per questo normale passaggio di vita, o almeno essere più pronti ad accettarlo quando succede. Essere pronti significa essere consapevoli che, da una certa età in poi, questa cosa “potrebbe succedere”. Questa consapevolezza dovrebbe portarci a preparare in anticipo tante delle cose che la burocrazia italiana, in caso di morte, ci richiede. Come entrare in contatto con una agenzia di onoranze funebri. A Messina, ad esempio, le Onoranze Funebri Scavino da anni offrono un servizio, per così dire, di orientamento, aiutando tutti i clienti a sbrigare le pratiche burocratiche, ma anche preparandoli a questa spiacevole evenienza con tutti i passaggi da effettuare in caso di morte, anche in casa.

La morte di un genitore è l’ordine naturale delle cose.

Tuttavia, proprio perché la morte di un genitore è un luogo comune ed è l’ordine naturale delle cose, ciò non significa che una persona possa o debba aspettarsi di riprendersi in modo semplice e rapido. Al contrario, la morte dei propri genitori è estremamente difficile per la maggior parte di noi, sia per chi ha avuto una buona relazione, sia per chi invece si è lasciato con conflitti e problemi irrisolti. In realtà, a volte quest’ultimo aspetto rende il tutto ancora più difficile.

Quando un genitore muore, può essere inaspettatamente devastante e causare notevoli sconvolgimenti anche nella vita di un figlio o di una figlia adulta. L’entità di questa perdita può sorprendervi e le risorse utili non sono così abbondanti.

Onoranze funebri Messina Scavino: 8 suggerimenti per far fronte all’ordine naturale delle:

  1. Non aspettarti di essere pronto; non lo sarai.
  2. Non permettere mai a nessuno di sminuire questa perdita, di sentirti in colpa per aver sofferto profondamente o di affrettarti a superare il tuo dolore. Hai il diritto di sentire tutta la complessità del dolore e tutta l’intensità del dolore.
  3. Il lutto per un genitore, come ogni dolore, può essere estenuante emotivamente, fisicamente e spiritualmente. Sii gentile con te stesso.
  4. Questo lavoro di superamento del dolore richiede tempo; il processo non deve essere affrettato. E non è mai completamente finito.
  5. Anche da adulto, non essere sorpreso dai sentimenti di abbandono e incertezza che provi.
  6. Dopo che se ne saranno andati, i tuoi genitori continueranno a far parte della tua vita, solo in un senso diverso. Sarai sempre il loro figlio o figlia.
  7. Il dolore non finisce. Piuttosto il dolore va e viene. E poi viene di nuovo.
  8. Se senti il ​​bisogno, cerca il sostegno di altri di un amico ma anche di un professionista che può aiutarti a guidarti attraverso questo lavoro di superamento del dolore.

Quando un genitore muore, sì, è l’ordine naturale delle cose. Ma prendersi del tempo per piangere per loro dovrebbe essere altrettanto.

L’agenzia di onoranze funebri di Messina Scavino ti è accanto 24 ore su 24, 7 giorni su 7, allo 090 59309