La miglior pizza è a L’Officina della Pizza!

Origini della pizza napoletana

La pizza, nella sua più antica ricetta, apparteneva già da tempo al gruppo di numerosi varianti con focacce e piadine preparate in diverse zone d’Europa. A distinguerla da tali tipologie, però, fu l’incontro col pomodoro (introdotto in Europa dagli Spagnoli nella metà del ‘500), che trovò a Napoli la sua “casa”. Intorno alla metà del ‘700 la pizza era molto diffusa nel capoluogo campano, e proprio qui cominciarono ad aprire le prime pizzerie dotate di tavoli. A mangiare la pizza seduti erano, però, soprattutto i soldati spagnoli di stanza in città, mentre il modo più comune di consumare questa delizia era in piedi, per strada. Le pizze cotte nei forni venivano vendute da ambulanti che giravano con scatole piene di pizze da cui tagliavano tranci di misure diverse, proporzionali alle tasche degli avventori, spesso vuote: la pizza era infatti un cibo capace di saziare gli appetiti più esigenti a un prezzo molto contenuto.

Anche il tipo di pizza preferita al mondo, ovvero la “margherita”, è stata inventata a Napoli. O almeno, così rivendicano i napoletani. È un dibattito che ancora oggi tiene banco. Le versioni più accreditate sono due. La prima vuole che nel 1889 il pizzaiolo Raffaele Esposito della pizzeria Brandi ideò la pizza Margherita con pomodoro, mozzarella e basilico quali colori rappresentanti l’Italia. La creazione fu fatta quando Esposito, convocato nella casa reale di Capodimonte, dove si riunivano i re d’Italia Umberto I e sua moglie Margherita, propose tre varianti diverse di pizza, e la Regina scelse la sua preferita. Per omaggiare la regina d’Italia, Margherita di Savoia, Esposito scelse di attribuire proprio il suo nome alla pizza creata per l’occasione. La seconda vede la nascita della pizza Margherita a Napoli: tra il 1796 e il 1810 Francesco De Boucard, in un pezzo su Napoli, descrive alcuni tipi di pizza tra cui pizza margherita, pizza marinara e calzone. Anche Riccio, nel 1830, descriveva una pizza a base di pomodoro, basilico e mozzarella.

L’Officina della Pizza

Qualunque sia la sua origine, se sei desideroso di trovare e provare una vera pizzeria napoletana a Pescara, non ti resta che prenotare un tavolo a L’Officina della Pizza. La pizza napoletana è sinonimo di calore, famiglia, divertimento, tradizione e gusto. Rappresenta tutta la passione degli italiani e la ricerca dei sapori più autentici del nostro Paese. Tutte queste caratteristiche, a L’Officina della Pizza, verranno portate sulla tua tavola. Questa pizzeria napoletana a Pescara, oltre che a possedere uno staff cordiale e gentile, è uno dei pochissimi luoghi in cui potrai gustare l’originale pizza napoletana, e goderti ogni assaggio come se fosse il primo. L’Officina della Pizza si trova a Pescara, in Piazza Garibaldi 40. Prenota a pranzo o a cena! Chiama subito al 3290819638.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *